“People are quite aware that some neighborhoods are gloomy and others pleasant.
But they generally simply assume that elegant streets cause a feeling of satisfaction
and that poor streets are depressing, and let it go at that.”

Guy Debord

The objective was to rediscover the city through its contradictions’ complexity, Suburban exploration have been recorded by means of a collective game. Every participant receive the invitation to pay attention to details, to focus on barren surroundings, distant from our usual habits. Building up our narration is not just collecting datas, is about opening a profound research, inducing viewers to develop a standpoint against shallowness of our time, and to search through the complexity of what is hidden.

Il pedone di Ray Bradbury

Voce di uomo
Camminata
Due uomini hanno preso il parco in adozione e si
occupano di aprirlo e di richiuderlo
Portulaca: erba commestibile, cresce per terra
Un pistone
Il volantino sui rifiuti del Comune di Rose
Snodo di struttura
Un pezzo di carta igienica nell’aiuola di una palestra
Un uomo stupito con gli occhiali da sole in mano ci
guarda
scarpe che strusciano
voci indefinite
voci dei guardiani che ci invitano ad uscire dal parco
Seth Globepainter
un allenatore di pallavolo alto 2 metri e 17 cm
un autobus prende una buca
specchi nella foresta
Sorpresa
Scoperta
Ponte della scienza
Rita Levi Montalcini
Bip bip
macchine
suoni di penne che scrivono
un cappello da pescatore
acqua del nasone che batte si , batte no sulla pietra e
cade si , cade no nel buco nero dei nasoni
piede che striscia per terra deriva da una converse
“cinque!”

Related portraits